domenica 9 settembre 2012

E' da solista che percepisci la qualità dell'attrazione esercitata sugli altri corpi...



Per comprendere ciò che la vita quotidianamente ci presenta bisogna essere in due:  Te  e Te stesso.
Soltanto quando sei spaiato l'interazione "gravitazionale" con gli altri corpi tende a scemare e sei libero di pensare al campo che stai seminando...
E' da solista che percepisci la qualità dell'attrazione - qualora vi fosse - esercitata sugli altri corpi...
Seduto in mezzo al campo...Vestito solo del tuo Wild Turkey, discernerai il Vero dal verosimile... 


M. 
(L'uomo dei difetti...)


Nessun commento:

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi!
Lascia il tuo commento, e ti risponderò al più presto!