martedì 5 gennaio 2016

Il Viandante, e il Sognatore.




   Mi piace la dolcezza, e mi piace non doverlo nascondere. Mi piacciono le persone affabili, e pulite. Mi piacciono le persone che non si nascondano dietro un dito che diventi una mano, che diventi l'imponderabile formato tangibile. Mi piacciono le persone trasparenti, e non mi riferisco alla figura. Mi piacciono le persone lontane dai riflettori, e dagli intrallazzi. Mi piacciono le persone che quando ti pensino guardino fuori dalla finestra alla ricerca di un piccione, e che poi lo seguano, innamorate, con gli occhi. Mi piacciono le persone per le quali le parole non siano il frutto del solo calcolo combinatorio applicato all'insieme delle lettere dell'alfabeto. Mi piacciono le persone che a labbra serrate sappiano come farti sentire unico, tra i tanti d'un mazzo. Mi piacciono le persone che sappiano come lasciare il mondo fuori, e con un gesto, puro, e non rubato, sappiano trasformare le lacrime in stille di vita. Mi piacciono le persone per le quali venga prima io, e solo poi, il fugace. Mi piacciono le persone che allorquando vinte dal desiderio di baciarti, non si vergognino, e non attendano la notte, quando tutti dormano. Mi piacciono le persone che dotte e mai frettolose, umili, sappiano come discernere il Vero, dal verosimile...
   Sono un Sognatore perché nei miei sogni, la terra dove le lacrime hanno il solo sapore della gioia, dove chi dice di volerti bene te ne vuole davvero... Dove non sei solo un numero in una lista ordinata...  Ecco, nei miei sogni, quella terra, esiste.
   Per questo sono un Sognatore.
   E in un mondo dove tanti sanno come rubarti tutto, consumistico finanche nei sentimenti, dove l'effimero e la superficialità leggiadri allorché spavaldi imperano... Ho bisogno di coccolare un sogno. Questo. Il mio. Perché fin quando saprò come sognare, io saprò d'essere ancora in vita.

   Per questo sono un Viandante.



M.
(L'uomo dei difetti...)

2 commenti:

  1. Un'anima stupenda, Massi... Stringo la mia mano nella tua...

    RispondiElimina
  2. Carissima, Serena Alba... Conosco la Tua sensibilità e la purezza della Tua anima, sapevo questo mio Ti sarebbe piaciuto. E' un po' come un mettersi a nudo, e provare a respirare la stessa aria...

    Grazie di cuore, un forte (A)bbraccio...

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi!
Lascia il tuo commento, e ti risponderò al più presto!